Asicsgelnimbus 20 Scarpe Da Corsa Neutre Giallo Ribalta / Sicurezza KT65SOsOB

SKU-141027-vxd44224
Asicsgel-nimbus 20 - Scarpe Da Corsa Neutre - Giallo Ribalta / Sicurezza KT65SOsOB
ASICSGEL-NIMBUS
Nike Sportswearair Max 97 Formatori Cool Grigio / Nero / Bianco BkhZxI
Español Deutsch Français Pumaignite Flash Scarpe Sportive Puma Nero sa5cwl
Português (Brasil) Русский
Porta la tua conoscenza a un nuovo livello!

Abilita le notifiche push del blog SEMrush per vedere ogni settimana il nostro post più utile.

ogni settimana
Italiano
Emanuel Paglicci
63
Wow-Score
Il Wow-Score mostra il livello di interazione del posto di un blog. Si calcola sulla correlazione tra il tempo di lettura attivo degli utenti, la loro velocità di scrolling e la lunghezza dell'articolo.
Emanuel Paglicci

Da dove cominciare per ottenere contenuti che vendono ? Hai ottenuto elevati ritorni da minimi investimenti o stai disperdendo risorse in un progetto che stenta a dare risultati apprezzabili?

Il ROI (ritorno d'investimento) èun numero di cruciale importanzaper misurare l'efficacia del tuo Content marketing. Hai messo su una bella campagna, e ora? Il miglioramento del ROI è il secondo più grande problema che i marketer devono affrontare (il primo riguarda la generazione del traffico e di nuovi lead).

secondo grande problema

Ecco qui di seguito 3 consigli per migliorare l'efficacia delle tue attività di Content Marketing e i risultati attuali da subito.

Il punto di forza del marketing dei nostri giorni sta nel suo approccio Nuovo Look Vasta Fitwide Fit Catya Stivali Piattaforma Nero yyRzPm
. Nello specifico, l'opportunità per l'azienda di attirare a sé, grazie ai contenuti prodotti e pubblicati su diversi canali, clienti in target, vale a dire già potenzialmente interessati ai prodotti o servizi proposti. Come puoi intuire, conoscere il più possibile il tuo pubblico (la tua buyerpersona ) è il primo step per pianificare una strategia di comunicazione dai grandi risultati . Forse ricorderai (con un po' di nostalgia, come me) il gioco da tavolo Indovina chi? , divertente e oggi quanto mai illuminante per definire la tua buyer persona.

grandi risultati

Ha i capelli biondi? Porta gli occhiali? Uomo o donna? Ecco, immagina di dare un volto al tuo compratore ideale ma, in questo caso, anche un carattere, una personalità, degli hobby e interessi.

Dove acquista? Quali sono i suoi canali di informazione preferiti? La produzione dei contenuti sarà differente se il canale principale per la loro diffusione è Facebook piuttosto che il blog aziendale. Dettagli che appaiono secondari o banali, si rivelano invece determinanti in alcune occasioni.

APRI IL SOMMARIO Pumaignite Natura Illimitata Formatori Nero msB0R

Numeri Precedenti

La partita aperta fra didattica e comunicazione

di Angela Spinelli

Trussardi Jeanscriss Cross Muli Marrone Scuro K1gyqzim

Il lavoro intende analizzare il rapporto tra attività didattica e comunicazione a partire da un presupposto (esplicitato in apertura) che la didattica è, prima di ogni altra cosa, una forma di comunicazione. L’arte didattica (Comenio), la didassi (M. Gennari) è in prima istanza relazione comunicativa. Comunicare per insegnare e per apprendere sono attività connaturate all’umano, al suo modo di “essere” nel mondo; la comunicazione è la cifra antropologica della didattica e, dunque, l’interazione didattica è sempre, quali che siano le specificità contingenti e le attrezzature tecniche, una relazione mediata dalla comunicazione. Da questo assunto si svolge una riflessione che individua le caratteristiche proprie della comunicazione didattica, che la differenziano da altre forme di relazione comunicativa e che – contemporaneamente – la specificano di volta in volta con riguardo tanto ai metodi, quanto ai mezzi. La comunicazione didattica ha delle proprie peculiarità che ruotano, principalmente, intorno al messaggio e, specificatamente, intorno al codice: la diffrazione pedagogica è, dunque, il diverso livello di competenza linguistica che separa l’insegnante dal discente e la specificità della didattica risiede nella capacità di proporre, sollecitare e gestire tale asimmetrica interazione. La relazione tra docente e discente è, perciò, costituita da una comunicazione intenzionale, progettata, eventualmente modificata durante il corso dell’interazione e composta di linguaggi diversi tra loro: la parola ed il gesto, lo sguardo e l’espressione, la gestione dello spazio e la prossimità fisica. In questo quadro fortemente orientato dalle teorie e dalle pratiche didattiche si inseriscono tutte le tecnologie della comunicazione: della parola, multi e iper mediali e telematiche, quali prodotti in grado di veicolare il messaggio di istruzione e di influenzare in modo specifico il processo stesso. La relazione didattica, nella sua complessità, è dunque una relazione comunicativa che si compone di aspetti intenzionali e non, di linguaggi verbali e corporei, di strumenti tecnologici che, pur essendo dei prodotti, inevitabilmente influenzano e mutano i processi. Infatti, sebbene le tecnologie didattiche in senso stretto (processi) siano determinanti nel coadiuvare l’azione educativa, non è di poco conto notare come le tecnologie della comunicazione (prodotti) influiscano modificando il processo in modo, anche, inaspettato. E intorno a questa dipendenza reciproca e complessa muove la riflessione a partire dall’ipotesi che la comunicazione didattica abbia delle proprie specificità che la declinano ulteriormente rispetto alla comunicazione genericamente intesa. Tanto i processi comunicativi, quanto i prodotti, perciò, assumono un valore specifico all’interno del rapporto di insegnamento e apprendimento, caratteristica – questa – che ne lascia intravedere anche il portato etico. Il lavoro propone una analisi delle caratteristiche della comunicazione didattica e una breve ricostruzione dei mezzi tecnologici che la veicolano, con una particolare attenzione all’istruzione a distanza (IaD) in cui il mezzo assume così tanta importanza da rappresentare tanto una possibilità e un’opportunità quanto un rischio. Una possibilità perché l’IaD offre opportunità formative nella prospettiva sempre più necessaria ed urgente del long life learning; un rischio perché la necessità della strumentazione tecnica può far smarrire la prospettiva didattica, investendo l’attrezzatura tecnica, il mezzo, di funzioni e caratteristiche che invece competono alla progettazione didattica. Ma non solo: infatti il lavoro propone in nuce una riflessione sulle contemporanee forme di didattica in rete (e non solo on line) di matrice collaborativa, in cui per ben apprendere appare necessario saper ben comunicare. E proprio in questa interdipendenza risiede il rischio di considerare le capacità comunicative dei partecipanti come pre-requisiti all’attività didattica stessa, dimenticando – invece - che la comunicazione è mezzo dell’insegnare, ma è anche fine dell’apprendere.

×
UTILIZZO DEI COOKIES
Questo sito utilizza i cookie. Per esprimere una preferenza consultate il link Privacy e uso cookie a piè di pagina Non modificando le impostazioni si accettano i cookie attualmente attivi.

IRIS – Institutional Research Information System

IRIS è il sistema di gestione della ricerca dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Il repository BOA è il modulo del sistema dedicato alla raccolta e alla disseminazione della produzione scientifica di Ateneo. Le pubblicazioni sono ricercabili per parola chiave attraverso il box nella barra orizzontale in alto oppure, mediante il pulsante Sfoglia , per "Afferenza", "Autore", "Titolo", "Tipologia" o "Settore scientifico-disciplinare". IRIS contiene inoltre alcuni moduli dedicati alla registrazione dei progetti e dei contratti, e alla reportistica avanzata per le attività di valutazione della ricerca

Lang, M., Orefice, S. (1989). La sfiducia e la diffidenza. Un criterio formativo al primo colloquio. In F. Del Corno, M. Lang (a cura di), Psicologia clinica. Vol. II: La relazione con il paziente. Incontro con il paziente, colloquio clinico, restituzione (pp. 90-103). Milano : Franco Angeli.

fake_placeholder_label_hidden
La pubblicazione è stata scelta per una campagna VQR
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento:
* Il grafico di WOS riporta solo le citazioni per articolo
    No metrics available.
see details
I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

informazioni

i dati relativi al numero di citazioni sono recuperati in tempo reale dai servizi offerti da Scival di Elsevier, Pubmed-central e da WOS.Il grafico mostra l'andamento del dato citazionale di SCOPUS/WOS.I dati possono differire da quelli visualizzati in reportistica.

informazioni

i dati relativi ai percentili sono recuperati in tempo reale dai servizi offerti da Scival di Elsevier e da WOS.Si segnala che il miglior percentile visualizzato da IRIS è il primo (il più basso, secondo quanto implementato da Scival/WOS).E' possibile visualizzare l'elenco di tutte le categorie/percentili muovendo il mouse sopra al numero di percentile visualizzato.

Impersona un altro utente

Modifica foto

Powered by - about IRIS - Privacy ed uso cookie
Copyright©2018
Città più vicine
Tutte le informazioni principali sui bagagli sono contenute qui.
Perché il bagaglio è importante per i passeggeri e anche per noi. Viaggia con tutto quel che ti serve senza preoccuparti di nulla.

Tutte le informazioni sui bagagli

Bagaglio a mano

Dimensioni massime: 115 cm / 45 in

Classe Economy: max. 8 kg / 17 lbs

Classe Executive: 2 colli da 8 kg / 17 lbs
Per saperne di piú
Bagaglio da stiva

Dimensioni massime: 158 cm / 62 in.

Peso massimo: 32kg / 70 lbs.

I limiti variano a seconda della classe e della destinazione.
Per saperne di piú
Bagagem especial Per non lasciare niente a casa.
Per saperne di piú
Articoli proibiti Ecco un elenco degli articoli non ammessi in aereo.
Per saperne di piú
Problemi con i bagagli Bagaglio smarrito o danneggiato? Informazioni sulle varie soluzioni.
Kiomihigh Stivaletti Tacco Nero F8cNg
Raccomandazioni sui bagagli Leggi le nostre raccomandazioni per far viaggiare il tuo bagaglio in sicurezza.
Geoxalonisso Hightop Dei Formatori Grigio / Scuro Avio 4gnfQ3N
Tutto quel che bisogna sapere per preparare il proprio bagaglio.
Imbarco dei bagagli È possibile verificare se il proprio bagaglio sia stato effettivamente imbarcato sull’aereo su cui si viaggia. Servizio disponibile solo sui voli da Lisbona, Oporto, Faro, Funchal e da San Paolo (Guarulhos).
Vagabondvince Formatori Indigo AUDo14fp
Dove si trova il mio bagaglio? Localizza il tuo bagaglio.
Per saperne di piú
Lost Found Se il suo bagaglio è in ritardo,i passeggeri possono compilare il relativo modulo online. È possibile farlo a 12 ore dopo l'atterraggio (tranne in Brasile e in Italia, a causa di restrizioni legali) .
Compilare
Footer Contacts
Gestione della prenotazione Modalidades de pagamento Check-in online Prodotti TAP Informazioni sui voli
TAP App
Newsletter

Iscriviti alla newsletter TAP e ricevi tutte le offerte, le promozioni e le novità sulla tua e-mail. Così potrai cogliere le occasioni più interessanti.

Notizie
Features
Strumenti di mercato
Cryptopedia
Industria
Chi siamo
Cointelegraph sui social media
Il Cointelegraph tratta di fintech, blockchain e Bitcoin, riportando le ultimissime notizie ed analisi sul futuro dei soldi.

Termini del servizio e politica

© Cointelegraph 2013 - 2018